organizzazione domestica, Uncategorized

I miei detergenti naturali

Buongiorno a tutti,

scusate la lunga assenza,ma causa un periodo molto intenso e particolare non riuscivo a trovare,ne il tempo,ne l’ispirazione per scrivere.

Ho deciso quindi,per riuscire ad essere il piu`continuativa possibile,di scrivere anche le cose che a me potrebbero sembrare banali o scontate,ma che a qualcun’altro potrebbero essere utili.

Quindi oggi vi parlero`dei detergenti che utilizzo per pulire.

Per la cucina:

Io da un po’ di tempo utilizzo detergenti naturali fai da te,anche perche`trovo che dove ci sono alimenti che poi finiscono nel nostro stomaco,meno veleni vengono a contatto meglio e`.

Quindi preparo uno spruzzino con 50% di aceto , 50% di acqua distillata e un pochino di detersivo per piatti.

A volte aggiungo una decina di gocce di olio essenziale agli agrumi.

Tutti questi ingredienti hanno un ottimo potere igenizzante,detergente e necessitano di poco risciacquo rendendolo pratico,efficace,veloce e economico.

Sull’acciaio del lavandino e del piano cottura e`eccezionale se abbinato a un panno in microfibra.

A volte per evitare che i batteri diventino resistenti a questo prodotto preparo una pappetta di bicarbonato e detersivo per piatti che sbianca ed e`leggermente abrasiva.

Oppure spruzzo dell’acqua ossigenata che abbinata all’aceto,studi hanno dimostrato,che abbatte il 99,99 % di batteri.

In bagno:

Piu` o meno uguale alla cucina,con l’aggiunta di uno spray con acqua, alcool denaturato e olio essenziale di eucalipto per marmo,vetri e specchi.

Inoltre ho uno spray alla candeggina che alterno al wc net per la pulizia dell’interno del wc.

I mobili:

Per la zona giorno uso prevalentemente lo spruzzino con l’alcool,in quanto avendo tavolini di vetro e vetrinette faccio tutto con un unico prodotto.

Nelle camere invece lo alterno con uno spruzzino con acqua,sapone nero e olio essenziale di lavanda,oppure,acqua e detergente mobili diluito.

Questo e`quanto…

Baci e al prossimo post.

organizzazione domestica, Uncategorized

Riordiniamo la dispensa

Buongiorno a tutti,non so voi ma i mobili piu`utilizzati a casa mia sono sempre nel caos perenne;vuoi perche`ci mettiamo tutti le mani,vuoi perche`per fretta e pigrizia il piu`delle volte si infila dentro la roba un po’a casaccio,insomma l’ordine dura poco.

Questa era la situazione prima del riordino

Cosi`ho postato 15 minuti del mio timer e gli ho dato una sistemata.

Questo compito era nella mia lista mensile di cui vi parlero`presto.

Questo e`il risultato finale

Avevo acquistato questi contenitori trasparenti di modo da poter vedere il contenuto.

Ho catalogato ogni scatola per genere utilizzando delle etichette simil lavagna acquistate su amazon,molto belle e funzionali.

Le trovo molto pratiche perche`non si incollano,sono removibili,riutilizzabili e hanno in dotazione un pennarello effetto gesso cancellabile e le ho pagate 8,99€.

Baci e al prossimo post.

Uncategorized

Tritatutto a corda

Buongiorno a tutti,oggi volevo parlarvi di questo ingegnoso attrezzo che magari esiste da una vita ma io l’ho scoperto solo ora vedendolo ad un’amica.

Perche`e`comodo?

Perche`a differenza di quello elettrico ,non so se e`capitato anche a voi,non riduce in poltiglia la roba,come ad esempio il soffritto per il ragu`o la frutta secca,ma la trita a seconda dell’esigenza grossolana o fine e soprattutto omogenea.

Non necessita si corrente,quindi si puo’ trasportare fuori casa,e se avete bambini potete ridurre le verdure talmente piccole che non potranno piu`lamentarsi di trovare i pezzi nella pasta.

Lo trovate in negozi tipo happy casa in due misure questa che e`la piu`piccola costa intorno ai 7€.

Volevo specificare che non e`un prodotto sponsorizzato ma l’ho semplicemente testato io e mi andava di condividere questa scoperta con voi.

Baci e al prossimo post.

organizzazione domestica, Uncategorized

Supera lo scoglio

Buongiorno a tutti,oggi voglio condividere con voi una piccola furbizia che sto collaudando con successo per superare l’astio che ho nei confronti di alcuni compiti che altrimenti continuerei a rimandare.

In molti siti suggeriscono l’uso del timer per ottimizzare il tempo di lavoro e rimanere concentrati su cio’ che si sta facendo.

Estrapolando qua e la’ vari suggerimenti fra i quali i famosi due minuti per liberarsi dagli hot spot di Fly lady ho deciso di inserire nella mia routine giornaliera 3+3 minuti da dedicare a quei compiti che nella mia testa risultano cosi impegnativi da indurmi a continuare a rimandarli.

Cosi’ ho deciso che alle 13:00 quando termino di lavorare dedico 3 minuti al riordino della cantina che e`sommersa dal caos e 3 minuti al riordino degli armadi che attualmente non sono per me abbastanza funzionali.

Questi minimi ritagli di tempo mi stanno dando grandi risultati e appena li avro’ portati a termine mi focalizzero`su altro.

Mi raccomando pero`bando al perfezionismo altrimenti vi creerete un’ulteriore blocco mentale.

Baci e al prossimo post.

organizzazione domestica, Uncategorized

Routine settimanale

Buongiorno a tutti,e ora veniamo alle routine che svolgo ogni settimana per riuscire a tenere l’ordine e la pulizia generali senza troppo impazzire.

Lunedi pulizia generale approfondita secondo bagno,quindi intendo lavaggio sanitari con detersivo ben risciacquato,spolverata ai vari ripiani di marmo con acqua e alcool,specchio e pavimento.

Martedi mi dedico alla camera matrimoniale,quindi spolvero,pulisco lo specchio,aspiro pavimento e tappeto e lavo il pavimento.

Mercoledi lavo per bene i pavimenti della zona giorno,che consiste in salotto presalotto e corridoio;quindi tiro su tutto cio’che ingombra il pavimento,aspiro dappertutto e lavo con una miscela di alcool e cera perche`purtroppo a casa mia i pavimenti sono di marmo.

Sempre il mercoledi pulisco a fondo il bagno di servizio.

Giovedi tocca alle camerette che sono due,in queste generalmente poco vissute,mi limito a riordinare,dare una spolverata generale e lavare il pavimento.

Venerdi pulisco un po’ piu’ approfonditamente la cucina,dedicandomi un po’meglio al piano di lavoro e alla panca che e`sempre piena di briciole,terminando con lavare il pavimento.

Sempre il venerdi con il piumino swiffer do’una spolverata nei salotti in quelle parti che non tocco durante la settimana,come le parti alte,dietro la tv,mobiletti vari e poco altro.

Sabato di solito piu’ di una rassettata generale non faccio.

Domenica infine cambio delle lenzuola e poi relax.

Questa e`l’impostazione della mia settimana cercando di non sovraccaricarmi di lavoro col risultato di essere poi troppo stanca e nervosa per dedicarmi al mio bambino che a cinque anni ha ancora bisogno di tante attenzioni.

Baci e al prossimo post.